HERITAGE BONUS il fondo per il sostegno degli interventi di restauro del patrimonio architettonico
Italiano
Italiano

Il fondo per il sostegno del nostro patrimonio

Il fondo per il sostegno del nostro patrimonio - HERITAGE BONUS

Heritage Bonus è il fondo per il sostegno degli interventi di conservazione e restauro del patrimonio architettonico e immobiliare d’epoca e storico d’Italia.

L’Heritage Bonus è promosso da Assocastelli, Assopatrimonio e Federestauro ed è sostenuto da mecenati e sponsor.

Il fondo è riservato ai soci di Assocastelli e l’iter di accesso è seguito esclusivamente dai professionisti del network Architetti di Federestauro.

Come funziona

Come funziona - HERITAGE BONUS

 Per comprendere meglio il funzionamento di Heritage Bonus ecco alcune risposte ai vostri quesiti:

 

In cosa consiste l’Heritage Bonus?

E’ un contributo erogato per sostenere gli interventi di conservazione e restauro che interessano il patrimonio architettonico e immobiliare d'epoca e storico d'Italia.

 

Quali interventi sono ammessi?

Tutti quelli relativi alla manutenzione, recupero, restauro e ripristino, compresa la redazione del progetto. 

 

Gli immobili devono obbligatoriamente essere vincolati?

No. Possono beneficiare dell'Heritage Bonus gli immobili d'epoca (realizzati prima del 1920) e storici, comunque in possesso di idonee caratteristiche architettoniche. 

 

Ci sono importi massimi o soglie?

Non ci sono ne soglie ne massimali. La decisione spetta alla direzione del fondo che si riserva di determinare l'entità e le modalità di erogazione.

 

Chi può beneficiare dell’Heritage Bonus?

Tutti i proprietari di dimore e residenze d’epoca e storiche (castelli, masserie, palazzi, tenute e ville) e più in generale tutta la committenza privata compresi enti, fondazioni e istituzioni che non abbiano l’obbligo di procedere con evidenza pubblica (gare) o che abbiano limitazioni nella ricezione di contributi e liberalità provenienti da soggetti privati.

 

Il richiedente deve essere socio di Assocastelli?

Si. Il richiedente deve preventivamente aderire all'associazione Assocastelli.

 

Il contributo va restituito?

No, si tratta di contributi a fondo perduto.

 

Come si avvia l'iter per poter richiedere e ottenere il contributo?

Attivando una procedura semplice e non vincolante. 

Tutto inizia con un colloquio esplorativo con uno dei professionisti del network Architetti di Federestauro al quale può seguire un sopralluogo tecnico per verificare la possibilità di procedere.

 

Quali sono i vincoli per i proprietari?

Non ci sono vincoli particolari. Il fondo Heritage Bonus è stato istituito per imprimere impulso alla conservazione e restauro del patrimonio architettonico e immobiliare d'epoca e storico d'Italia. Ma anche per promuovere le competenze di imprese e professionisti del restauro.

 

Come si incrementa il fondo Heritage Bonus?

Il fondo Heritage Bonus viene sistematicamente incrementato da Assocastelli Real Estate (il network di Assocastelli dedicato alla compravendita di immobili d'epoca e storici). Infatti una quota fissa di tutte le compravendite intermediate da Assocastelli Real Estate incrementa il fondo Heritage Bonus.

Il fondo è anche incrementato da mecenati e sponsor.

 

Come si può ricevere ulteriori informazioni o attivare l’iter?

Esclusivamente rivolgendosi ai professionisti del network Architetti di Federestauro oppure rivolgendosi direttamente alla segreteria di Assocastelli.

Il Tutore

Il Tutore - HERITAGE BONUS

Vincenzo Barba è il tutore dl fondo Heritage Bonus.

Presidente di Holding H2B che controlla la società Prestito Si'.

E' docente presso il master in heritage managment promosso da Università Iulm di Milano e Assocastelli.